Jose Sosa
Jose Sosa (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – In Turchia le cose si fanno con calma e la federazione ha deciso di chiudere le porte della sessione estiva di calciomercato soltanto l’8 settembre, in netto ritardo rispetto al resto dell’Europa.

Una buona notizia per il Milan che in questa settimana che manca alla chiusura definitiva cercherà di convincere José Ernesto Sosa a lasciare il club rossonero proprio per emigrare nuovamente in Turchia. Il classe ’85 per due stagioni, dal 2014 al 2016, ha militato nel Besiktas, raccogliendo anche elogi e qualche soddisfazione personale. Ecco perché altre società turche ora sembrano intenzionate ad acquistarlo, per riportare l’argentino nel campionato che forse più di tutti gli ha concesso una buona ribalta.

Ma Sosa, come riporta il Corriere dello Sport, appare molto poco convinto dell’ipotesi Trabzonspor, società turca che dal Milan ha già ingaggiato in estate il mediano slovacco Juraj Kucka. La squadra rosso-azzurra ha una base di accordo con Massimiliano Mirabelli, mentre appare arduo convincere il ‘Principito’ ad accettare la destinazione Trabzonspor. Il club rossonero spera di riuscirci, facendo presente a Sosa che se non accetterà tale trasferimento resterà ai margini del club rossonero almeno fino a gennaio prossimo, visto che Vincenzo Montella non lo considera più una risorsa avendolo lasciato fuori da ogni appuntamento ufficiale sinora disputato.

 

Keivan Karimi – Redazione Milanlive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it