Lucas Biglia
Lucas Biglia (©Getty Images)

MILAN NEWS – L’acquisto di Lucas Biglia è stato voluto fortemente sia da società che dall’allenatore. Al Milan serviva come il pane un regista come lui: di personalità ed esperienza, bravo ad abbinare la fase di impostazione e quella di interdizione.

Tocca a lui e a Leonardo Bonucci guidare un gruppo giovane e di prospettiva come quello rossonero. Bisogna però gestire l’argentino con molta cura perché spesso si ritrova a fare i conti con qualche infortunio muscolare. Proprio come quello accusato in allenamento qualche settimane fa e che gli ha fatto saltare la doppia sfida contro lo Shkendija e la prima di campionato a Crotone. E’ tornato in campo contro il Cagliari ma solo per 10′.

Il centrocampista è stato però convocato da Jorge Sampaoli per le due partite dell’Argentina. Dal primo match contro l’Uruguay sono arrivati segnali parecchio positivi per Vincenzo Montella e il Milan. L’ex Lazio, che ha giocato tutta la partita, ha toccato 123 palloni in tutte le zone del campo. Una presenza fissa nella manovra della Seleccion da vero e proprio leader.

L’infortunio sembra ormai soltanto un lontano ricordo. Biglia ha risposto benissimo al test e ora è pronto a prendere le redini del gioco anche con la maglia del Milan. Le sue qualità sono indispensabili per una squadra che, negli anni, ha sempre fatto grande fatica a gestire la palla e ad impostare in maniera pulita. Con lui e Bonucci sarà tutta un’altra storia.

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it