André Silva
André Silva (©Getty Images)

Domenica alle ore 15 allo stadio Olimpico di Roma andrà in scena Lazio-Milan, primo scontro importante per la squadra di Vincenzo Montella e test più importante di questo inizio di stagione.

I rossoneri arriveranno a questo appuntamento a punteggio pieno, dopo aver sconfitto Crotone e Cagliari nelle prime due giornate. E anche le precedenti sfide, quelle di Europa League, hanno visto il Milan sconfiggere CSU Craiova e Shkendija in tutti e quattro i match disputati. Ma la Lazio è avversario di tutt’altro livello e la gara andrà preparata molto bene, anche se le assenze di ben 17 giocatori convocati in nazionale non aiuta Montella.

Lazio-Milan: chi scegliere tra Kalinic, Cutrone e Silva?

Non ci sono ancora Milan news precise in tal senso, anche perché manca ancora una settimana alla sfida, però la sensazione è che Montella proporrà ancora la squadra con il modulo 4-3-3. Con le assenze di molti nazionali, non c’è tempo di provare al meglio un modulo con la difesa a tre. Anche se ad esempio Leonardo Bonucci tornerà a Milanello e potrà allenarsi con i compagni di reparto Alessio Romagnoli e Mateo Musacchio, visto che è squalificato per il match contro Israele. Con loro un terzetto difensivo può essere provato.

Ma pensiamo Montella andrà ancora avanti col 4-3-3 e in tal caso viene lecito domandarsi a chi verrà affidata la maglia da titolare al centro dell’attacco per Lazio-Milan. Le partite contro Crotone e Cagliari hanno premiato Patrick Cutrone, schierato ambedue le volte dall’inizio e autore di due reti. Dietro di lui scalpitano André Silva e Nikola Kalinic, desiderosi di partire dal primo minuto all’Olimpico.

Il portoghese nell’ultima a San Siro è rimasto tutto il tempo in panchina. Con il Portogallo è stato titolare, senza però trovare la rete nella goleada rifilata alle Isole Far Oer. Kalinic contro il Cagliari è entrato nel secondo tempo, ma con la Croazia non è sceso in campo nel match contro il Kosovo, interrotto pure dalla pioggia. Sarebbero stati minuti preziosi per lui, ancora un po’ indietro di condizione. Cutrone ha giocato con l’Italia Under 21, sconfitta 3-0 dalla Spagna, senza lasciare il segno.

Sarà curioso vedere su quale attaccante a disposizione cadrà la scelta di Montella per Lazio-Milan. Sarà Cutrone, protagonista già di due gol in campionato, ad essere confermato e a spuntarla sui concorrenti? André Silva avrà la chance tanto attesa per dimostrare di meritare più fiducia? Oppure la decisione cadrà su Kalinic, ovvero il bomber di maggiore esperienza e affidabilità in organico? Non rimane che attendere qualche giorno per capire meglio le scelte del mister.

 

Matteo Bellan (segui @TeoBellan su Twitter)

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it