Massimiliano Mirabelli
Massimiliano Mirabelli (Foto acmilan.com)

NEWS MILANMassimiliano Mirabelli in qualità di direttore sportivo e responsabile dell’area tecnica sta effettuando da settimane una rivoluzione importante all’interno del club rossonero.

Non è solo cambiato il calciomercato, in cui si è passati dai ‘giorni del Condor’ di Adriano Galliani alla programmazione anticipata del nuovo dirigente rossonero. C’è stato anche un mutamento importante per quanto riguarda l’area scouting del Milan. Forte della sua esperienza all’Inter come responsabile di quel settore, Mirabelli ha deciso di avviare una rivoluzione.

Il direttore sportivo rossonero ha ingaggiato Antonio D’Ottavio, suo collaboratore ai tempi dell’Inter ed entrato nell’area scouting del Milan. Lui si occupa soprattutto di giovani e giovanissimi. Ad occuparsi dei talenti destinati alla Primavera e alla Prima Squadra è Stefano Luxoro, altro innesto voluto da Mirabelli e ‘strappato’ alla Juventus. Stando alle news Milan di Premium Sport, lo staff è formato da dieci collaboratori divisi per aree geografiche che poi coordinano le informazioni supportati da due agenzie come la WY Scout e la Scout Seven. Così il dirigente calabrese ha voluto strutturare un settore che sarà molto importante per scovare i talenti del futuro.

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it