Suso
Suso (©getty images)

MILAN NEWS – Oggi la Gazzetta dello Sport ha realizzato e pubblicato un’analisi generale su tutti i talenti, in Italia e nei campionati esteri, con scadenza contrattuale nel giugno 2019 che potrebbero diventare presto dei pezzi pregiati sul mercato.

Calciatori che, qualora non dovessero rivedere la scadenza del proprio accordo con i rispettivi club, potrebbero divenire già dall’estate prossima degli elementi molto appetibili, con i prezzi dei cartellini inevitabilmente abbassati proprio per l’imminente scadenza. Uno di questi rischia di essere Jesus Suso, fantasista del Milan che vedrà il proprio contratto terminare nel 2019. Ecco perché i rossoneri devono affrettare i tempi e finalizzare un rinnovo che da mesi sembra imminente ma ancora non è stato formalizzato.

Secondo la Gazzetta dello Sport però la situazione tra Suso e il Milan appare ormai in discesa. C’è da tempo un accordo di base, vanno invece limati i dettagli su bonus e ingaggio. Ma in linea di massimo si tratterà di un rinnovo fino al giugno 2022 con stipendio base triplicato per il numero 8 rossonero, che dagli 1,2 milioni di euro attuali andrà a percepire circa 3 milioni netti. Una mossa ideale per blindare un calciatore che durante l’ultima sessione estiva ha fatto gola a moltissimi club di prima fascia, visto che Suso è stato continuamente accostato a Roma, Napoli e altre società. L’accordo con l’agente Alessandro Lucci è ad un passo, lo sprint sembra potersi completare nel giro di pochi giorni.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it