Cesc Fabregas Cesar Azpilicueta Oscar
Cesc Fabregas, Cesar Azpilicueta e Oscar (©Getty Images)

Molti tra tifosi e addetti ai lavori si lamentano da vario tempo delle durate troppo prolungate del calciomercato estivo, che spesso vanno oltre, almeno nei maggiori campionati europei, la data di avvio della stagione calcistica.

Ecco perché dall’Inghilterra arriva la novità ufficiale resa nota dall’organo di gestione della Premier League: a partire dall’estate 2018 il calciomercato durerà di meno e si chiuderà ufficialmente il 9 agosto, ben tre settimane prima del solito. Si tratta del giovedì precedente all’inizio della stagione e del campionato inglese, una soluzione utile per poter cominciare l’annata sul campo con le rose pronte e senza stravolgimenti a torneo già cominciato.

Una rivoluzione che potrebbe coinvolgere molti campionati, anche quello italiano visto che in Serie A molte sono le lamentele su una sessione estiva fortemente prolungata che rischia di falsare le prime giornate di campionato e di dare criteri diversi. Basti pensare che quest’anno il campionato nostrano è partito nel week-end del 20-21 agosto, mentre il mercato si è chiuso soltanto dieci giorni dopo, con due giornate di Serie A già disputate.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it