Mauro Bianchessi
Mauro Bianchessi (foto acmilan.com)

MILAN NEWS – Sarà un pomeriggio ricco di amarcord per Mauro Bianchessi, storico dirigente delle giovanili del Milan che nell’ultima estate ha cambiato società, passando a sorpresa alla Lazio dopo la chiamata di Claudio Lotito.

Il nome di questo arguto dirigente non passa inosservato, soprattutto per chi segue con attenzione le Milan news da anni; si tratta di uno dei maggiori scopritori di talenti a livello giovanile, il quale però per divergenze ampie con Filippo Galli ha deciso, assieme all’ok di Marco Fassone, di cambiare aria, visto che il d.s. Massimiliano Mirabelli ha deciso di affidare ad altri responsabili di fiducia l’incarico di scovare talenti Under 21 in giro per l’Italia e per il mondo.

A Bianchessi si deve l’arrivo nel settore giovanile del Milan di moltissimi calciatori che attualmente fanno parte della rosa di Vincenzo Montella: fu lui a strappare Gianluigi Donnarumma ai rivali dell’Inter, a ‘rubare’ Manuel Locatelli all’Atalanta con un’operazione di mercato scaltrissima, a convincere Patrick Cutrone ad approdare a Milanello. Tantissime operazioni vincenti di Bianchessi, che ora però è responsabile del settore giovanile della Lazio e continuerà con il suo lavoro alacremente anche lontano dai colori rossoneri. E il primo sgarbo all’ex società è già stato compiuto in estate: Bianchessi ha strappato a Milan e altri ‘big’ italiane il portiere classe 2003 Giacomo Moretti, nativo di Ancona e che per molti è già definito il nuovo Donnarumma.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it