Suso
Suso (©Getty Images)

MILAN NEWS – Arrivato al Milan in punta di piedi, passato anche per una mezza stagione di prestito al Genoa, è ora diventato l’intoccabile per eccellenza della squadra rossonera. Jesus Suso è uno dei punti fermi della formazione di Vincenzo Montella.

Come scrive Tuttosport con la gara giocata e decisa (su punizione) contro il Cagliari Suso ha raggiunto quota 50 presenze in maglia rossonera, la maggior parte delle quali giocate da titolare come esterno destro d’attacco. Un ruolo cucitogli a pennello da Montella, che lo ritiene indispensabile per la manovra e per dare fantasia e imprevedibilità alla squadra. Onnipresente Suso, che quando disponibile gioca sempre dal primo minuto e difficilmente esce dal campo anzitempo. Un vero e proprio leader dell’attacco milanista; non a caso lo scorso anno, in Genoa-Milan del girone d’andata, la sua assenza per scelta tecnica coincise con un brutto k.o. per 3-0.

Ed ora manca solo il rinnovo contrattuale per rafforzare ancor di più il legame tra Suso ed il Milan. L’esterno spagnolo classe ’93 in settimana potrebbe già siglare il prolungamento fino al giugno 2021, che allontana così definitivamente ogni voce su una sua possibile cessione. Inoltre Suso entrerà nella ‘Top 5’ dei calciatori milanisti più pagati ad oggi: andrà a percepire 3 milioni netti e sarà alle spalle soltanto di Bonucci (8 milioni), Donnarumma (6) e del duo BigliaKalinic (3,5 a testa).

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it