Nikola Kalinic Marco Capuano
Nikola Kalinic e Marco Capuano (©Getty Images)

MILAN NEWS – E’ arrivato per un solo motivo all’interno del Milan: a Vincenzo Montella serviva un centravanti d’esperienza e maturità con le sue caratteristiche, quelle di un attaccante generoso e tatticamente abile a far salire la squadra e aiutare i compagni.

Nikola Kalinic è un acquisto, l’ultimo in ordine di tempo dell’estate rossonera, ampiamente caldeggiato da mister Montella che lo ha imposto quasi come regola ferrea ai propri dirigenti. Il numero 7 del Milan però non è ancora riuscito ad esprimersi in maglia rossonera: per lui un breve spezzone durante il match contro il Cagliari e poco altro, complice il viaggio in Croazia per rispondere alla chiamata della sua nazionale che ne ha interrotto la preparazione con i rossoneri.

Come scrive la Gazzetta dello Sport l’attaccante vorrebbe spazio e fiducia già domani contro la Lazio, ma tutto sembra far presagire che il calciatore classe ’88 non farà parte della formazione titolare rossonera per via di una condizione fisico-atletica ancora precaria. Con la Fiorentina in estate si è allenato in maniera ambivalente, visti anche i rapporti tesi con la sua vecchia società, mentre nel match giocato tra Turchia e Croazia Kalinic è stato lanciato titolare dal c.t. Ante Cacic ma senza riuscire ad impressionare. Inoltre nelle gerarchie del Milan attuale nessuno sembra in grado di togliere il posto a Patrick Cutrone, il talento classe ’98 che vive un momento d’oro in prima squadra. Sarà quest’ultimo a partire titolare anche domani all’Olimpico.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it