Sergej Milinkovic-Savic Leonardo Bonucci
Sergej Milinkovic-Savic e Leonardo Bonucci (©Getty Images)

Leonardo Bonucci e compagni travolti 4-1 in Lazio-Milan. Una prestazione negativa di tutta la squadra, che adesso deve lavorare molto per migliorare e riscattarsi da questa sconfitta.

Queste le parole del capitano rossonero ai microfoni di Sky Sport: “Le nostre ambizioni non cambiano, ma la sconfitta deve servire da lezione. Dobbiamo migliorare ed essere squadra, dopo il rigore siamo crollati. Questo schiaffo deve essere salutare. Non eravamo dei fenomeni prima e non siamo dei brocchi adesso. Dobbiamo diventare ancora più squadra, a sacrificarci e a dare sempre il 100%. Il 99%, in serie A e in Europa, non basta. Era utopico pensare di essere collaudati e super funzionanti. Serve migliorare in tante cose, cercando di non prendere gol e di sacrificarci nel nome della squadra. Questo non ci sta riuscendo bene”.

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it