Marco Fassone Massimiliano Mirabelli
Marco Fassone e Massimiliano Mirabelli (foto acmilan.com)

CALCIOMERCATO MILAN – Nelle strategie messe in atto dalla nuova dirigenza del Milan c’è anche quella di andare a pescare a livello internazionale fin da subito giovani talenti di cui si parla un gran bene e portarli a Milanello.

Come ha sottolineato giorni fa l’ex talent-scout rossonero Mauro Bianchessi, l’idea del Milan odierno è quella non tanto di puntare sui talenti a ‘chilometro zero’, ovvero nati e cresciuti dalle parti di Milanello, bensì arricchire il settore giovanile con giovani calciatori arrivati anche dall’estero. Il d.s. Massimiliano Mirabelli ha già agito in tal senso grazie all’aiuto degli scout a sua disposizione, sempre attenti a valutare i talenti in giro per il mondo.

L’ultimo avvistamento di qualità sembra arrivare dalla Danimarca; secondo quanto scrive il portale Calciomercato.it i dirigenti rossoneri si sarebbero messi sulle tracce di un giovanissimo portiere classe 2001 che gioca nell’Odense. Si tratta di Andreas Söndergaard, roccioso estremo difensore che nel fisico e nelle caratteristiche ricorda molto Gianluigi Donnarumma, attuale intoccabile numero uno rossonero. Il Milan ha già inviato una lettera al club proprietario del cartellino, invitando Söndergaard per un provino presso il centro sportivo di Milanello; se dovesse arrivare una risposta positiva, il giovane danese avrebbe la chance di mettersi in mostra e guadagnarsi un ingaggio da parte di uno dei club più rinomati a livello internazionale.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it