Billy Costacurta (Getty Images)

MILAN NEWS – Un’altra serata da extraterrestre per Lionel Messi. Contro la Juventus, il fuoriclasse argentino ha messo a segno una bellissima doppietta nel 3-0 finale. Due gol di pregevolissima fattura.

I suoi sono numeri da capogiro. E finalmente è riuscito a fare gol anche a Gianluigi Buffon. Fino a ieri Leo non lo aveva mai battuto. Un’altra vittima illustre nell’infinito curriculum di Messi, che continua a battere record su record. La prestazione di ieri contro la Juventus ha ricordato ad Alessandro Costacurta un episodio accaduto diversi anni fa.

L’ex difensore del Milan, negli studi di Sky Sport, ha raccontato: “Affrontai Messi quando aveva 17 anni. Era una sfida di precampionato, io entrai a mezz’ora dalla fine e lui poco dopo. Forse perché avevo le gambe imballate, non so, ma non lo presi mai. Ricordo che mi girai verso Ancelotti e gli dissi che se mi avesse voluto togliere non mi sarei offeso, avrei evitato una brutta figura”.

 

Redazione MilanLive.it