Vincenzo Montella
Vincenzo Montella (©Getty Images)

Vincenzo Montella al termine di Austria Vienna-Milan di Europa League si è concesso ai microfoni di Sky Sport per commentare il vincente esordio europeo della sua squadra.

Queste le prime parole del mister: “Oggi mi è piaciuta l’interpretazione, lo spirito e anche la qualità. Abbiamo chiuso la pratica subito. Siamo stati compatti e abbiamo saputo soffrire. Dobbiamo ancora crescere, ma la vittoria è importante. Va accantonata, perché ora dobbiamo subito preparare la partita con l’Udinese. Difesa a tre? La squadra può giocare a tre con l’arrivo di Bonucci. Scordiamo che Romagnoli è l’unico mancino e solo adesso sta bene. La squadra ha giocato bene in velocità e chiuso presto la partita“.

Montella ha commentato anche la prova di André Silva, autore di tre gol: “Ha fame, fa anche gol. Queste partite sono diverse dal calcio italiano. Oggi ho potuto sfruttare pienamente le sue qualità, la tripletta e la prestazione gli daranno più fiducia e ne aveva bisogno“.

Il tecnico del Milan ha parlato ancora della prestazione della squadra e pure della prova superlativa di Hakan Calhanoglu: “Abbiamo iniziato con autorevolezza, pure a Roma con un avversario diverso e non l’avevamo sbloccata. Oggi ce l’abbiamo fatta. Serve cercare la perfezione e avere tenuta mentale durante la partita, dove le condizioni possono cambiare. Calhanoglu? Prestazione di grande qualità, riesce a mandare in gol gli attaccanti, ha la giocata facile in verticale“.

Infine sull’atteggiamento della squadra in campo: “Abbiamo lavorato molto in questi giorni. Oggi eravamo più corti, compatti e rabbiosi. La sconfitta di Roma ci ha fatto bene. Avevamo qualcosa in più da mantenere nel tempo, va alimentata per avere ancora più fame“.

 

Matteo Bellan (segui @TeoBellan su Twitter)

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it