Nikola Kalinic
Nikola Kalinic (foto acmilan.com)

NEWS MILAN – Tra i motivi di curiosità della sfida di Europa League tra Austria Vienna e Milan c’è sicuramente l’impiego da titolare di Nikola Kalinic. Il croato farà coppia con André Silva nel 3-5-2 di Vincenzo Montella.

Il 29enne centravanti finora ha giocato solamente due spezzoni nelle partite di campionato contro Cagliari e Lazio. Adesso la sua condizione fisica è migliorata e dunque lui è pronto per essere impiegato dal primo minuto. L’ex Fiorentina è già stato una volta all’Ernst Happen Stadion, come ricorda il Corriere dello Sport. Era l’8 giugno 2008, Kalinic era giovanissimo e andò in Austria con la Croazia per una partita tra nazionali, vittoria per 1-0 grazie a un rigore di Luka Modric. Lui non scese in campo però.

Il numero 7 del Milan ha già segnato 13 reti in Europa League tra Dnipro e Fiorentina, può diventare il migliore marcatore della competizione se sarà particolarmente prolifico. In testa c’è Aduriz con 18 gol, seguito da Kevin Gameiro con 17. Kalinic cerca la prima rete con la maglia rossonera e questa sera contro l’Austria Vienna può avere la giusta occasione. La sua condizione fisica è migliorata e adesso è pronto per essere impiegato dall’inizio. Alla Fiorentina ha segnato 25 dei totali 27 gol negli ultimi 16 metri, un bomber d’area di rigore. Toccherà a lui e André Silva guidare l’attacco stasera.

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it