Luca Antonelli e Dominik Prokop (©getty images)

MILAN NEWS – Una vittoria così è un tocca sana per il Milan che doveva ripartire dopo la butta figura dell’Olimpico di domenica scorsa. I rossoneri escono dal Prater di Vienna con un successo netto e che fa voltare subito pagina.

Il 5-1 contro l’Austria Vienna è meritato e ricco di spunti positivi, sia per quanto riguarda il gioco mostrato collettivamente, sia per l’andamento dei singoli, alcuni dei quali abilissimi a sfruttare la chance data da Vincenzo Montella dopo il poco spazio ottenuto invece in campionato.

Austria Vienna-Milan 1-5, le pagelle del match

Come al solito la Gazzetta dello Sport è andata ad assegnare voti e pagelle ai calciatori delle due squadre scese ieri in campo a Vienna; in casa Milan impossibile non premiare André Silva, con un meritato 8 in pagella per la tripletta realizzata, ma anche per gli ottimi movimenti offensivi in grado di tagliare spesso in due la squadra di casa. Voto altissimo anche per Hakan Calhanoglu, altro elemento decisivo ieri tra gol, assist e giocate sontuose.

Positive le prove anche di altri singoli rossoneri: Franck Kessié prende un buon 6,5 dimenticando la prova sottotono dell’Olimpico, idem per quanto riguarda Biglia, Suso e Kalinic. Ok anche la linea difensiva, ampiamente sufficiente anche visti gli scarsi pericoli dalle parti di Donnarumma. Bocciatura lieve per Cristian Zapata, che prende 5,5 per colpa del difensore Borkovic, che ad inizio ripresa gli sfugge su calcio d’angolo e segna il gol della bandiera austriaco.

Foto ‘Gazzetta dello Sport’

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it