Renato Sanches
Renato Sanches (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Tanti gli obiettivi sfumati del Milan in questa campagna acquisti estiva da poco conclusa. La società di via Aldo Rossi non poteva fare di più, ma la rosa resta comunque incompleta in alcuni reparti, in particolar modo a centrocampo.

Ci ha provato insistentemente Massimiliano Mirabelli a mettere a disposizione di Vincenzo Montella un’altra pedina della linea mediana. L’obiettivo numero uno per molto tempo è stato Renato Sanches del Bayern Monaco. Per un breve periodo sembravano molto alte le possibilità che la trattativa andasse a buon fine. Ma poi qualcosa è andato storto. C’era molta distanza fra la domanda e l’offerta per quanto riguarda il prestito oneroso. A fine mercato, poi, il portoghese è stato ceduto allo Swansea.

Secondo la stampa tedesca, il centrocampista è stato ceduto in prestito per motivi disciplinari. Alcuni suoi comportamenti avrebbero infatti stizzito società e spogliatoio, senza però che Carlo Ancelotti prendesse provvedimenti. Ecco perché le cose per l’allenatore non sono tutte rose e fiori in questo periodo.

Sanches però avrebbe voluto il passaggio in rossonero e lo aveva fatto capire anche in alcune interviste. In Inghilterra sta trovando qualche difficoltà di ambientamento e, come sottolinea Calciomercato.com, l’idea Milan non gli è ancora uscita dalla testa.

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it