Clarence Seedorf
Clarence Seedorf (©Getty Images)

MILAN NEWS – Partita ricca di emozioni quella di ieri sera fra Genoa e Lazio. A spuntarla sono stati i biancocelesti grazie al solito implacabile Ciro Immobile: altri due gol per lui dopo la tripletta di domenica scorsa contro il Milan.

Anche Pietro Pellegri ha messo a segno una doppietta. Entra così di diritto nella storia della Serie A come il più giovane ad aver siglato due reti in un solo match. I rossoneri lo seguono da diversi mesi e, a quanto pare, sarebbero in vantaggio rispetto alla concorrenza di Juventus e Inter per lui. Intanto si è espresso su di lui uno che di Milan ne sa parecchio, Clarence Seedorf, presente ieri al Luigi Ferraris.

Nella vita ci vuole sempre anche un po’ di fortuna“, ha detto l’ex centrocampista olandese ai microfoni de Il Secolo XIX. Ha poi continuato: “Questo ragazzo di soli 16 anni ha fatto due gol ed è una speranza importante per il futuro dell’Italia“. Seedorf poi evita qualsiasi tipo di paragone: “Per il suo bene vi dico di non esaltarlo troppo ora: è un patrimonio per il vostro calcio e anche se segnare è importante non ha ancora fatto nulla, la strada è lunga“.

Durante la sua breve esperienza sulla panchina del Milan, l’olandese ha puntato forte su Adel Taarabt, attualmente in forza proprio al Genoa: “Sì, nel mio Milan era uno dei più importanti: ha grande talento, spero che lo mettano in condizione di toccare tanti palloni e di sentirsi addosso tanta fiducia. Adel può determinare anche più di quanto visto contro la Lazio. Il Genoa ha fatto molto bene a puntare su di lui“.

La carriera da allenatore di Seedorf è iniziata proprio con il Milan, chiusa però dopo sei mesi. Poi l’esperienza negativa in Cina allo Shenzhen. E ora? L’ex centrocampista spiega: “Come ho detto in settimana, mi piace la carriera da allenatore, ho voglia di continuare. In questa fase ci stiamo guardando intorno e aspettiamo opportunità interessanti“.

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it