Lucas Biglia
Lucas Biglia (©Getty Images)

NEWS MILANLucas Biglia è stato uno dei primissimi colpi a cui hanno pensato Marco Fassone e Massimiliano Mirabelli, il regista che serviva per migliorare la qualità del gioco e della manovra.

Contro l’Udinese il numero 21 del Milan ha dimostrato di essere un colpo azzeccato. Ovviamente serve continuità, ma i segnali lanciati dall’argentino sono molto incoraggianti e fanno ben sperare per il futuro. Il quotidiano Il Giornale che il genio geometrico di Biglia è già da ammirare. Viene data ragione a Simone Inzaghi, che lo considera il miglio play-maker in Europa. L’ex capitano della Lazio ha già la bacchetta del gioco tra le mani ricevendo dagli altri il riconoscimento simbolico del suo talento. Appena sono in difficoltà, palla a Biglia che di prima o in dribbling tira tutti fuori dai guai.

Dare la palla all’argentino è come metterla al sicuro, un po’ come avveniva nel Milan di Carlo Ancelotti con Andrea Pirlo. Ovviamente la classe dell’attuale centrocampista del New York City è superiore e la sua carriera lo testimonia, ma l’attuale metronomo rossonero è un giocatore di ottimo livello e può cambiare le sorti di un centrocampo che in questi anni ha faticato nella creazione del gioco e nella gestione del pallone.

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it