Pietro Pellegri
Pietro Pellegri (foto Genoa CFC)

CALCIOMERCATO MILAN – Tutti pazzi per Pietro Pellegri. L’attaccante del Genoa è uno dei ‘millennials’ più apprezzati d’Italia, ovvero uno di quei giovanissimi calciatori nati dopo il 2000 che stanno già dimostrando di poter essere importanti e competitivi in Serie A.

La doppietta di domenica contro la Lazio ha messo in mostra tutte le qualità di Pellegri, che già a maggio scorso aveva punito la Roma con uno scatto impressionante tutto rapidità e potenza. Stesse caratteristiche mostrate anche nell’ultima di campionato, dove ha spaventato i rivali laziali con due reti da bomber vero.

Calciomercato Milan, tutti pazzi per il baby Pellegri

Oggi il Corriere della Sera analizza il personaggio Pellegri, che nelle ultime ore è diventato un nome ricercatissimo da tutti i club italiani più importanti. Il 16enne centravanti è stato notato dagli osservatori quando da ragazzino palleggiava sulla spiaggia di Pegli: il Genoa lo ha subito contattato, chiedendogli di unirsi alle giovanili rossoblu. Detto, fatto, con il baby Pietro che non c’ha pensato su due volte ed è subito diventato il ragazzo prodigio del Grifone. Una carriera lampo, tutta in discesa per Pellegri, ligure doc che non ha nulla da invidiare a Belotti, Cutrone e gli altri giovani centravanti italiani nel giro delle Nazionali azzurre.

L’episodio che più ha commosso il mondo del calcio sono le lacrime di papà Marco, team manager del Genoa, scoppiato in un pianto di felicità dopo le reti al ‘Ferraris’ messe a segno da suo figlio e capaci di far esplodere il tifo genoano. Una gioia immensa e intima che porta Pellegri ad essere il talento azzurro più ricercato del momento: il Milan è in corsa, così come Inter e Juventus per un triangolo di mercato che renderà insonni le notti del giovane attaccante, il quale sogna ad occhi aperti un futuro da calciatore d’élite.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it