Zvonimir Boban
Zvonimir Boban (©Getty Images)

MILAN NEWS – Una campagna acquisti roboante quella del Milan nella sessione estiva chiusa poco fa. Sono arrivati in undici per rinforzare la rosa e puntare dritti alla qualificazione in Champions League, obiettivo fondamentale per la società di via Aldo Rossi.

Non sarà facile perché la concorrenza è altissima. Juventus, Inter, Napoli, Roma e Lazio sono in corsa per lo stesso obiettivo. I rossoneri però hanno le qualità per competere con queste squadre, apparentemente più pronte. Bisogna crescere nel tempo e trovare l’amalgama. Con il nuovo modulo, il 3-5-2, Vincenzo Montella sembra aver trovare la quadratura giusta. Ma c’è ancora tanto da lavorare.

In merito al mercato del Milan c’è ancora chi non è troppo convinto. Molti addetti ai lavori hanno ridimensionato il valore degli nuovi acquisti e a questi si è aggiunto anche Zvonimir Boban. Intervistato da Blick, il croato (attualmente vice segretario generale della FIFA) ha spiegato: “La favorita per il titolo resta la Juventus. Il Milan ha comprato buoni calciatori, ma non fuoriclasse. Sarà difficile ottenere risultati con tanti nuovi acquisti, ma spero di sbagliarmi“.

Non si è fatta attendere la risposta di Montella in conferenza stampa. Il tecnico ci ha tenuto però a sottolineare la grande stima nei confronti dell’ex calciatore. Che con il Milan ha ottenuto risultati importanti: “La miglior squadra in cui ho giocato è il Milan dei tre olandesi: Gullit, Rijkaard e Van Basten. Ma anche Papin, Savicevic e Boban. E i migliori italiani di sempre: Baresi e Maldini“.

 

Redazione MilanLive.it