Carlo Ancelotti
Carlo Ancelotti (©Getty Images)

MILAN NEWS – La notte di Istanbul è un amaro ricordo per tutti. Dai tifosi ai calciatori che hanno vissuto quella maledetta partita. Alcuni ex calciatori del Milan hanno rivelato poi di aver pensato al ritiro dopo aver perso quella finale di Champions League contro il Liverpool.

Il Milan ha saputo però rialzarsi. E, qualche anno dopo ad Atene, è tornato sul tetto d’Europa vincendo proprio contro i Reds. Ma nonostante tutte le successive vittorie, la macchia di quella serata resta e difficilmente sarà rimossa.

Carlo Ancelotti, allenatore di quella squadra, non considera quella sera il peggior ricordo calcistico della sua carriera. Intervistato dal Daily Mail, l’attuale tecnico del Bayern Monaco ha spiegato: “L’incarico più difficile è stato allenare il Real Madrid. Lì c’era una pressione ancor più grande rispetto al Milan. Il peggior momento della mia carriera non è Istanbul, ma la sconfitta per 0-4 nel derby contro l’Atletico Madrid“.

 

Redazione MilanLive.it