Jesus Suso
Jesus Suso (foto acmilan.com)

MILAN NEWS – Come già ampiamente pronosticato sarà turnover anche contro la Sampdoria per il Milan; la squadra di Vincenzo Montella cambierà qualcosa, soprattutto nel reparto d’attacco visto che contro la Spal non ha funzionato la coppia Kalinic-André Silva.

A farne le spese, secondo il Corriere dello Sport, sarà proprio il talento portoghese, che ha confermato nel suo esordio dal 1′ minuto in campionato di essere ancora un tantino acerbo per la Serie A italiana. L’ex Porto contro i ferraresi ha giocato troppo lontano dalla porta e senza mai rendersi pericoloso, ne’ in fase conclusiva e ne’ in quella di assistenza ai compagni. L’ex Porto per il momento rimane il bomber di coppa e si rivedrà in campo giovedì prossimo contro il Rijeka, mentre a Genova sarà di nuovo il turno di Jesus Suso.

Il Milan anti-Sampdoria punterà sul talento dello spagnolo, che agirà alle spalle di Nikola Kalinic in una sorta di 3-5-1-1 iniziale, stessa formazione utilizzata nel successo di misura contro l’Udinese che ha esaltato le qualità del bomber croato. Al momento l’idea migliore per l’attacco del Milan appare proprio quella di una punta unica avanzata e un giocatore come Suso a girargli intorno per favorire profondità ed imprevedibilità. La speranza di Montella è che l’ex Liverpool, in odor di rinnovo contrattuale, si abitui il prima possibile a questo nuovo ruolo.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it