L’esultanza di Ricardo Rodriguez, Franck Kessié e Leonardo Bonucci (©Getty Images)

MILAN NEWS – Lo ha detto ieri Vincenzo Montella in conferenza stampa per incitare i suoi e tenere la concentrazione della squadra in alto: “Il futuro inizia da qui, dobbiamo alzare l’asticella da subito”. Il Milan sa di dover affrontare un periodo di partite davvero difficili.

Come ricorda oggi Tuttosport i rossoneri sono attesi da un trittico di partite davvero dure. Si comincia oggi con la sfida alla Sampdoria; non un vero e proprio scontro diretto, visto che il Milan punta alla zona Champions mentre i liguri si accontenterebbero di entrare fra le prime 6-7 della classifica, ma comunque la gara è insidiosa visto che la Samp è ancora imbattuta in campionato e ha dimostrato di essere in linea con le buone cose fatte vedere l’anno scorso sotto la gestione Giampaolo.

A Marassi sarà dura, ma non quanto i due scontri al vertice delle prossime settimane: il 1° ottobre la Roma fa visita al Milan a San Siro, per quello che secondo molti sarà un vero e proprio spartiacque della stagione, in cui si attendono le risposte giuste da parte degli uomini di Montella. Ancor più sentito e probante il match del 15 ottobre, ovvero il derby della ‘Madonnina’ contro l’Inter: sarà la seconda stracittadina tutta cinese (dopo il 2-2 dello scorso aprile) ma sarà prima di tutto uno scontro alla pari tra due storici club del nord Italia vogliosi di tornare ai fasti vincenti di un tempo.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it