Cristian Zapata
Cristian Zapata (©Getty Images)

MILAN NEWS – La vera sorpresa, se così si può chiamare, del Milan che oggi alle 12.30 sfida la Sampdoria in trasferta non è tanto il ritorno al tandem d’attacco Suso-Kalinic dal 1′ minuto, bensì la presenza di un difensore nella linea a tre.

Vincenzo Montella ha deciso di confermare Cristian Zapata come centrale titolare assieme a Bonucci e Romagnoli nel 3-5-2 di oggi a Marassi. Tutti si aspettavano il ritorno in campo di Mateo Musacchio, primo acquisto dell’era cinese in casa Milan, ma pare che la preferenza vada ancora al colombiano che contro la Spal non è dispiaciuto affatto e dunque sarà premiato con un’altra maglia da titolare. Nessuna bocciatura per Musacchio, che tornerà comunque presto a giocare dall’inizio, magari già giovedì in Europa League.

Zapata dunque in grande spolvero come difensore di centro-destra nella linea a tre disegnata da Montella, un ruolo che gli permette di essere più coperto ai lati e di giocare con velocità. Inoltre, come scrive il Corriere dello Sport, troverà di fronte suo cugino Duvan Zapata, centravanti colombiano della Sampdoria: sarà una sfida tutta in famiglia tra due colossi, vista la fisicità e la potenza anche dell’attaccante classe ’91 ex Napoli. Uno dei tanti duelli nella sfida tra Sampdoria-Milan, che potrebbe decidersi proprio con gli ‘uno-contro-uno’ più determinanti.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it