Diesel Milan
(foto acmilan.com)

«Per la nuova stagione, abbiamo pensato a una divisa di grande impatto visivo» racconta Andrea Rosso, Direttore Creativo delle Licenze Diesel. «Abbiamo giocato molto sulla contaminazione di vari elementi prendendo ispirazione dal progetto precedente, che ha comunque definito dei nuovi canoni stilistici e iconici tra Diesel e Milan. Portando però un twist e un contributo grafico del tutto nuovo alla collezione, perché la voglia di sperimentare, esplorare e osare fa parte di noi e del DNA di Diesel. Vedere tutta la squadra con le nuove divise per la prima volta, poi, è stato davvero emozionante!».

Dall’uniforme total black della scorsa stagione si è passati a una nuova dimensione ibrida, diversa per forma, design e colore. Partendo dalla celebre citazione di Herbert Kilpin “rosso come il fuoco”, Diesel ha voluto riportare in vita il diavolo rossonero, icona che ha giocato un ruolo importante a livello estetico e visivo per il Milan negli anni Ottanta. Il diavolo e le fiamme si sono mescolati con il militare, parte integrante del DNA di Diesel, creando un pattern del tutto nuovo, simile a un camouflage: il CAMO-FIRE. Per una divisa elegante ma allo stesso tempo informale, rock.

Le nuove divise Diesel per AC Milan, tutte rigorosamente Made In Italy e realizzate su misura, sono state indossate dai giocatori e dallo staff per la prima volta nel campionato Serie A italiano domenica 17 settembre in occasione del match, vincente, contro l’Udinese.

Having an incredible time together with my favorite team. @acmilan @diesel

Un post condiviso da Renzo Rosso (@renzorosso) in data:

@acmilan Forever.. ❤

Un post condiviso da Renzo Rosso (@renzorosso) in data:

The latest tips before leaving for Vienna. Good luck, guys! #acmilan #diesel

Un post condiviso da Renzo Rosso (@renzorosso) in data:

Fonte: acmilan.com