Alvaro Morata
Alvaro Morata (©Getty Images for ICC)

CALCIOMERCATO MILAN – Il mancato arrivo di Alvaro Morata al Milan è anche colpa di… Fernando Torres. L’ex Juventus era una priorità per i rossoneri. Che avevano portato avanti concretamente la trattativa con il Real Madrid. Ma poi qualcosa è andato storto e l’affare non si è chiuso.

La situazione si è complicata dopo la finale di Champions League: le parole a fine partite del calciatore non avevano convinto Marco Fassone, il quale ha quindi preferito chiudere i colloqui. In realtà il Milan ha sperato ancora a lungo in un ripensamento di Morata. Che però nel frattempo ha ricevuto altre importante offerte dal Manchester United prima e dal Chelsea poi. Alla fine ha scelto proprio i blues e raggiungere Antonio Conti.

E cosa c’entra Torres? Secondo quanto riportato dal Daily Mail, l’attaccante spagnolo, ex Chelsea e Milan, gli avrebbe consigliato di trasferirsi al club londinesi. Fra i due c’è un grande rapporto e infatti lo stesso Torres si sarebbe messo a disposizione per qualsiasi cosa, visto che lui conosce bene l’ambiente Chelsea.

L’avventura in Inghilterra di Morata è iniziata benissimo. I numeri parlano chiaro: sei gol in sei partite di Premier League e due assist. Stasera è pronto per il debutto in Champions League e giocherà proprio contro l’Atletico Madrid di Torres, suo amico e consigliere.

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it