Vincenzo Montella
Vincenzo Montella (©Getty Images)

MILAN NEWS – A pochi giorni di distanza dalla brutta sconfitta di Roma, il Milan torna in campo in Europa League. Domani a San Siro arriva il Rijeka per la seconda giornata del girone. Vincenzo Montella ha presentato la gara in conferenza stampa stamattina e sa di dover fornire delle risposte importanti.

Dopo aver incontrato i giornalisti in sala stampa come di solito, l’allenatore ha rilasciato alcune dichiarazioni anche ai microfoni di Sky Sport. Ci ha tenuto ancora una volta a chiarire la separazione da Emanuele Marra: “Per me è un fratello. C’erano delle divergenze e in uno staff bisogna portare avanti tutti la stessa idea. Lo ringrazio, non rinnego nulla“.

L’infortunio di Andrea Conti ha complicato i piani di Montella. Oltre a Ignazio Abate e Davide Calabria, il tecnico sta lavorando anche sulla soluzione Fabio Borini: “Conti è giovane, entusiasta e di qualità. Ci mancherà tanto, speriamo torni il prima possibile. Abbiamo delle alternative: una è Borini, su cui sto lavorando, ma anche Abate e Calabria“.

Il tecnico parla poi di Hakan Calhanoglu e André Silva. Sul primo ha ribadito ancora lo stesso concetto: “Ha grande talento. Viene da mesi di stop, è normale ci sia turn over. Deve crescere e riposare. Non può giocare sempre, ma ha la mia fiducia“. Discorso simile anche per l’attaccante portoghese: “Ha 21 anni e viene da un campionato diverso. Il suo costo non mi influisce, deve crescere e adattarsi all’Italia. Sono sicuro che dimostrerà le sue potenzialità, anche se lo ha già fatto“.

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it