Patrick Cutrone
Patrick Cutrone (©Getty Images)

MILAN NEWS – La voglia c’è, ora serve una risposta determinata sul campo per far vedere a tutti che il Milan sa rialzarsi. Domani i rossoneri hanno la chance di cancellare la batosta di Genova sfidando il Rijeka nel secondo match del girone di Europa League.

Come riporta la Gazzetta dello Sport sarà un Milan a trazione anteriore, pronto a schierarsi col solito 3-5-2 ma in maniera molto più offensiva delle ultime settimane. Spazio al tandem d’attacco Patrick CutroneAndré Silva, due prime punte che dovranno tornare a fare gol anche per dimostrare a mister Vincenzo Montella di poter essere ancora utili alla causa. Oltre a loro sarà in campo anche un terzo attaccante, ovvero Fabio Borini che dovrebbe però essere provato da esterno destro fluidificante al posto di Abate.

Due punte, un attaccante esterno e pure un trequartista a scelta tra Hakan Calhanoglu e Giacomo Bonaventura, una strategia ultra-offensiva che servirà al Milan per conquistare i tre punti e azzittire gli scettici anche in vista del big match di domenica prossima contro la Roma. Altri cambi di formazione previsti? Musacchio torna titolare in difesa dopo il flop di Zapata a Genova, mentre Biglia riposerà e al suo posto si rivedrà dal 1′ minuto il giovane Manuel Locatelli, che manca dal successo alla prima di campionato con il Crotone.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it