Vincenzo Montella
Vincenzo Montella (©Getty Images)

Vincenzo Montella a termine di Milan-Rijeka è intervenuto ai microfoni di Sky Sport per commentare la sofferta vittoria per 3-2 a San Siro nel match di Europa League.

Queste le sue prime parole: “Dobbiamo crescere nella gestione delle partite, oggi portiamo a casa esperienza. Sono contento dello spirito e dell’orgoglio della squadra. Risultato importante e grosso passo della squadra. Gioia indescrivibile vedere orgoglio ed energia nel finale. Con Bonucci ce l’avevo un po’ di più, deve essere bravo a trasmettere ai compagni. Era un richiamo positivo il mio”.

Montella ha poi proseguito così la sua analisi: “Dobbiamo crescere nella fase difensiva, negli automatismi. Abbiamo avuto un inizio difficile, abbiamo sofferto il momento, abbiamo avuto problemi di approccio e temperamento. Ci siamo bloccati, ma poi abbiamo giocato la nostra partita. Il Rijeka ha giocato bene“.

Si parla di problemi difensivi in seguito: “Sulla postura del corpo ci lavoriamo per i difensori. Abbiamo dei cali e dobbiamo capire le ragioni di questi momenti, forse al rilassamento o al dispendio energetico. Dobbiamo crescere, a volte ci illudiamo che la crescita sia duratura nei 90′. Sono qui per lavorare“.

Il mister del Milan conclude il suo intervento mostrandosi nel complesso ottimista: “Ci portiamo a casa esperienza e spirito per come è venuta la vittoria. Se Donnarumma avesse parato il rigore avremmo portato a casa meno cose positive. Abbiamo avuto la forza di reagire. Vedo il bicchiere pieno, perché abbiamo vinto e vedo esperienza che portiamo a casa“.

 

Matteo Bellan (segui @TeoBellan su Twitter)

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it