David Beckham
David Beckham (©Getty Images)

NEWS MILANDavid Beckham è stato un grande campione e ce lo si ricorda soprattutto con le maglie di Manchester United, Real Madrid e Inghilterra. Ma nella sua carriera ha vestito anche quella del Milan, da gennaio a giugno 2008 e da gennaio a giugno 2009. Due prestiti, quando era di proprietà dei Los Angeles Galaxy.

L’ex giocatore inglese in questi giorni è a Milano per l’apertura di un Adidas Store a Milano ed è stato intervistato da La Gazzetta dello Sport: «Ho tanti ricordi così belli del mio periodo qui, un periodo speciale. Il club, i tifosi e la città mi hanno accolto a braccia aperte. Mi è piaciuto giocare per il Milan e vivere in Italia. Mi è mancata Milano, mi è mancata l’Italia».

Beckham è stato molto felice di vestire la maglia rossonera, si integrò facilmente nella squadra e dimostrò tutta la sua professionalità al servizio del gruppo: «Era come stare in famiglia. Eppure il Milan è un club con una storia lunghissima, lo percepisci ogni volta che vai a Milanello o giochi a San Siro. Ho amato la gente, il cibo, gli amici che mi sono fatto…».

David rivela che segue ancora il Milan, pure dopo il passaggio di proprietà da Silvio Berlusconi al cinese Yonghong Li: «Certo, seguo tutti i miei vecchi club. Anche se rispetto moltissimo la vecchia dirigenza, devo dire che c’è molta eccitazione e grandi aspettative per quello che i nuovi proprietari stanno facendo. Spero il Milan possa tornare a lottare per i traguardi ai quali era abituato».

 

Matteo Bellan (segui @TeoBellan su Twitter)

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it