Radja Nainggolan
Radja Nainggolan (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Nel giorno di Milan-Roma, La Gazzetta dello Sport ricorda un vecchio retroscena di mercato riguardante il club rossonero. Il centrocampista principe dei giallorossi, Radja Nainggolan, fu ad un passo dai rossoneri.

Secondo le indiscrezioni rivelate dalla ‘rosea’, il belga non fu acquistato dal Milan per appena 750.000 euro, in quanto Silvio Berlusconi non aveva dato il suo definitivo ok ad Adriano Galliani per la chiusura definitiva con il Cagliari di Massimo Cellino. Una cifra irrisoria, soprattutto se consideriamo l’impatto che il giocatore ha avuto in questi anni nei giallorossi e ovviamente il suo attuale valore che supera di gran lunga i 50 milioni di euro. Chissà se e come sarebbe cambiata la storia recente del Milan se a suo tempo avessero acquistato Nainggolan.

Calciomercato Milan, rimpianto Nainggolan per i rossoneri

Il presidente Cellino dichiarò nell’ormai lontano dicembre 2013 che erano due le squadre vicine al ‘Ninja’: “Juve o Milan, anche se potrei cederlo all’estero per più soldi”. Alla fine fu l’allora direttore sportivo della Roma, Walter Sabatini, a fare il blitz decisivo per regalare ai giallorossi uno dei migliori acquisti dell’ultimo decennio. Nel 2013 Nainggolan aveva 25 anni, un colpo mancato che a ripensarci fa davvero male al Milan, ai tifosi e probabilmente anche a Galliani che era ad un passo dal definitivo acquisto.

Berlusconi decise di non dare il via libera all’investimento e dunque il forte centrocampista belga non vestì la maglia rossonera. Il trasferimento fu a un passo, però alla fine è stata la Roma a godersi uno dei migliori mediani d’Europa in questi anni. Proprio lui è uno dei giocatori della sfida di San Siro che si gioca alle 18. I suoi inserimenti e le sue conclusioni da fuori possono creare qualche problema alla squadra di Vincenzo Montella, allenatore che preferirebbe sicuramente avere l’ex Cagliari nel proprio centrocampo.

 

Giacomo Giuffrida – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it