David Han Li Marco Fassone
David Han Li e Marco Fassone (©Getty Images)

MILAN NEWS – Correva il 28 luglio scorso, in un caldo pomeriggio di mezza estate scoppiò l’inattesa lite. Colpa di una caduta di stile forse dettata dall’entusiasmo di un imprenditore che col mondo del calcio italiano ancora non ha molto a che vedere.

James Pallotta, presidente della Roma, accusò senza mezzi termini il Milan; secondo il manager statunitense la nuova proprietà cinese avrebbe troppe lacune e pochi fondi di investimento, tanto da non garantire un futuro chiaro e luminoso alla squadra rossonera. Così come gli acquisti sul mercato già effettuati che avrebbero ridotto in cenere le poche garanzie economiche a disposizione. Parole forti che trovarono la risposta pronta e piccata di Marco Fassone.

L’a.d. del Milan, con un video direttamente dalla sua auto, rispose a Pallotta per le rime: “Sono sbalordito. Primo per lo stile. Secondo per le imprecisioni: qualunque operazione di questa entità viene fatta abitualmente con la leva finanziaria. Tutto il nostro piano prevede che gli stipendi rimangano tra il 50 e il 60% dei ricavi. Il fatturato del club è straordinariamente migliore percentualmente di quello della Roma. Sono a sua disposizione per confrontarmi sui bilanci miei e della Roma”.

Le scuse di Pallotta, resosi conto dell’uscita sfortunata, non tardarono ad arrivare dagli Usa, ma la frittata era praticamente fatta. Da quel 28 luglio ad oggi non è arrivato alcun nuovo confronto dialettico tra i due dirigenti, ma stasera sarà duello sul campo, uno scontro diretto per la Champions che speriamo allontani definitivamente ogni polemica.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it