Eusebio DI Francesco
Eusebio DI Francesco (©Getty Images)

Eusebio Di Francesco al termine di Milan-Roma, big match valido per la 7^ giornata del campionato Serie A 2017/2018, ha parlato ai microfoni dei giornalisti da San Siro.

Queste le sue parole ai microfoni di Sky Sport: “Ha dimostrato di essere squadra in una settimana in cui abbiamo avuto qualche infortunio di troppo e sapevamo che poteva pesare sulle nostre gambe. Sapevamo che questa partita andava giocata più con la testa che con il fisico e la tecnica. Ho avuto una grande dimostrazione di maturità dai miei ragazzi, che hanno concesso poco agli avversari. In alcuni momenti hanno avuto un po’ di predominio loro e in altri noi, poi abbiamo colpito al momento giusto e siamo stati bravi a vincere. Montella è un amico e gli auguro ogni bene“.

Il tecnico della formazione romanista spiega i problemi avuti stasera: “Abbiamo faticato a prendere Biglia nel primo tempo. Nel secondo tempo ho messo Nainggolan fisso su di lui dato che gli altri faticavano. Ci è mancata continuità nell’aggressione, però è normale dato che non giochiamo da soli“.

Di Francesco è molto contento della prova della sua Roma contro il Milan. L’allenatore giallorosso si gode i 3 punti e spera di recuperare presto tutti gli infortunati. Senza scordare che la sua squadra deve recuperare il match rinviato contro la Sampdoria e avrà l’occasione di fare altri 3 punti importanti.

 

Matteo Bellan (segui @TeoBellan su Twitter)

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it