Massimo Mirabelli
Massimo Mirabelli (©Getty Images)

NEWS MILANMassimiliano Mirabelli al termine di Milan-Roma ha voluto esprimere le proprie considerazioni sulla sconfitta per 2-0 della squadra di Vincenzo Montella.

Queste le parole del direttore sportivo rossoneri ai microfoni di Milan TV: “Abbiamo giocato contro una grande squadra, facendo bene per 70 minuti. Nel nostro migliore momento Dzeko ci ha tagliato le gambe. Però dobbiamo guardare gli aspetti positivi, avendo tenuto testa a una big come la Roma. Ci è mancata cattiveria e furbizia da squadra quando si doveva segnare. Dà fastidio perdere in casa, però ho visto passi in avanti che mi lasciano tranquillo. I nostri obiettivi non cambiano, ce la giocheremo”.

Mirabelli in seguito ha parlato della posizione di Montella e ha pure ringraziato i tifosi: “Ringrazio i tifosi per la vicinanza e per aver applaudito la squadra. In queste situazioni bisogna fare quadrato attorno al mister, siamo solo alla settima giornata e possiamo ancora raggiungere i nostri obiettivi. Nel derby servono coraggio, umiltà e rispetto. Non dobbiamo avere paura, semmai devono averla l’altra di noi”.

Il gruppo è unito e sostiene Montella nonostante il momento non brillante. Il ds del Milan conferma: “Sui media leggo cose non vere, parlare dei dubbi verso Montella è una cosa mediatica. Noi abbiamo fiducia in Montella e nella squadra. Sono più tranquillo dopo questa sconfitta che dopo quelle con Lazio e Sampdoria. Guardo i lati positivi, anche se perdere non è bello. Borini? E’ così, dove lo posizioni mette l’anima e butta il cuore oltre l’ostacolo. Tutti dovrebbero avere il suo atteggiamento”.

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it