Massimiliano Mirabelli Vincenzo Montella Marco Fassone
Massimiliano Mirabelli, Vincenzo Montella e Marco Fassone (©Getty Images)

MILAN NEWS – La parola ‘crisi’ è bandita da Milanello, ma è ovvio che dopo due sconfitte consecutive vi sia un bel po’ di preoccupazione, soprattutto per il rischio di veder sfumare l’obiettivo Champions League sbandierato fin dall’inizio.

Non a caso ieri Vincenzo Montella è stato al centro di un vertice di lavoro a Casa Milan, approfittando delle 72 ore libere concesse dal tecnico alla sua squadra per via della sosta per le Nazionali. Ieri il mister ha avuto un confronto sereno e senza alcuna pretesa con i dirigenti Marco Fassone e Massimiliano Mirabelli. E’ stato analizzato il momento poco fortunato del Milan, costretto per ora al settimo posto in classifica e ora un po’ lontano dall’Inter e dalle altre rivali per la zona Champions League.

E’ stata confermata, come scrive la Gazzetta dello Sport, la fiducia a Montella, che avrà anche carta bianca per trovare entro la fine della settimana un nuovo preparatore atletico che sostituisca l’ormai ex Emanuele Marra. Insomma, il mister campano è ancora al timone del Milan, ma già dal derby ci si aspetta un risultato positivo per non compromettere il tutto. Tornare a galla il prima possibile è l’obiettivo per un gruppo che ha fatto intendere come, ad oggi, giocare ogni tre giorni non è ancora divenuta una buona abitudine sulla scia delle grandi squadre.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it