Andrè Silva
Andrè Silva (©Getty Images)

NEWS MILAN André Silva come Ricardo Kakà e Ronaldinho? Anche il 21enne centravanti portoghese potrebbe sbloccarsi nel derby contro l’Inter, segnando il suo primo gol in campionato.

Come ricorda il Corriere dello Sport, il numero 9 del Milan è ancora a secco per quanto riguarda le marcature in Serie A. Va detto che, comunque, Vincenzo Montella gli ha regalato solamente tre presenze e dunque non c’è stato un impiego costante. Invece, in Europa League la continuità c’è stata e non a caso l’ex gioiello del Porto ha realizzato 6 gol in 6 partite tra preliminare, playoff e fase a gironi. André Silva ha timbrato il cartellino contro Shkendija (2), Austria Vienna (3) e Rijeka (1).

Stando alle Milan news che circolano, il portoghese dovrebbe partire titolare anche nel derby contro l’Inter del 15 ottobre. Nikola Kalinic è alle prese con un problema muscolare, potrebbe recuperare ma non essere al 100%. Invece per Patrick Cutrone dovrebbe esserci ancora la panchina, con un possibile eventuale ingresso a match in corso se ce ne sarà bisogno. Salvo sorprese, sarà Silva a guidare l’attacco della squadra di Montella. E al suo fianco come partner del reparto dovrebbe esserci Suso, desideroso di riscatto dopo le recenti esclusioni.

Per l’ex Porto il derby sarebbe l’occasione ideale per sbloccarsi in campionato. Emulerebbe Kakà, che fece lo stesso e alla sua medesima età (21 anni) nel 2003. Per il brasiliano colpo di testa, non la sua dote migliore, su assist di Gennaro Gattuso. Poi sappiamo tutti che carriera ha avuto Ricky al Milan, con tante soddisfazioni. André spera di fare lo stesso.

Di testa segnò anche Ronaldinho, che fece impazzire il pubblico di San Siro trasformando in gol un preciso assist di Kakà. L’ex Barcellona era da poco arrivato in maglia rossonera e aveva 28 anni. Una rete un po’ illusoria, perché in quella stagione 2008-2009 Dinho ebbe più bassi che alti. Si rilanciò in quella successiva con Leonardo, però poi tornò in Brasile nel gennaio 2011 dopo essere finito ai margini con Massimiliano Allegri.

 

Matteo Bellan (segui @TeoBellan su Twitter)

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it