Fabio Borini Kolarov
Fabio Borini e Alexandr Kolarov (©Getty Images)

MILAN NEWS – Mentre attende il rientro dei nazionali impegnati in giro per il mondo con le qualificazioni Mondiali, Vincenzo Montella dovrà cominciare seppure a ranghi ridotti a lavorare sul Milan che domenica 15 ottobre affronterà l’atteso derby della Madonnina.

Il tecnico rossonero tra i tanti dubbi di formazione ne ha uno nuovo che riguarda la fascia destra nel suo 3-5-2 ormai consolidato. Il ballottaggio è tra un veterano, Ignazio Abate, che dopo una vita al Milan è ormai da considerarsi un punto fermo della rosa, e Fabio Borini, il volto nuovo che con la sua duttilità sta conquistando tutti nonostante un inizio di avventura rossonera non così esaltante. Come scrive il Corriere dello Sport Montella non potrà non tenere conto delle ultime due ottime prestazioni di Borini da esterno a tutto campo: a sinistra contro il Rijeka e a destra contro la Roma.

Un ballottaggio tra il vecchio ed il nuovo, tra l’originale e lo sperimentale, ma ovviamente in casa Milan si guarda anche all’esigenza primaria, ovvero chi si troverà di fronte nel derby su quella corsia: l’asse Nagatomo-Perisic potrebbe fare fastidio, e quindi Montella potrebbe puntare su un elemento difensivo come Abate, ma i precedenti contro l’Inter non fanno sorridere il numero 20 milanista. Borini allora diventa favorito, visto che nel duello contro El Shaarawy in Milan-Roma è uscito assolutamente vincitore.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it