Italia
Allenamento Italia (©Getty Images)

La figuraccia dell’Italia contro la Macedonia, 1-1 ieri a Torino, non può passare sottotraccia. Non solo perché la prestazione è stata nettamente al di sotto delle aspettative, ma soprattutto perché si rischia di mettere in discussione il Mondiale 2018.

Intanto nel primo pomeriggio tra le mura di Coverciano c’è stato un faccia a faccia tra i senatori della nazionale, i quali hanno fatto un discorso per capire le cause della disfatta contro i macedoni e per fare gruppo in vista dei prossimi impegni. A riferirlo è Sky Sport 24. Tenuto fuori dalla riunione tra giocatori, lo staff tecnico azzurro, Gian Piero Ventura compreso. Una situazione che incrementerà le critiche piovute sul commissario tecnico, che non sta riuscendo a dare gioco e motivazioni alla squadra.

L’Italia è sicura ormai del secondo posto nel girone alle spalle della Spagna, così come di partecipare allo spareggio di novembre. Il problema è che il pareggio casalingo di ieri rischia di far retrocedere gli azzurri nel sorteggio per il play-off come non testa di serie. Martedì si giocherà l’ultima partita del girone contro l’ormai estromessa Albania, che però sarà parecchio agguerrita ed intenzionata a mettere i bastoni tra le ruote a Immobile e compagni. Nel caso in cui arrivassero seconde nel girone sia Galles che Francia, l’Italia non sarebbe testa di serie nel sorteggio. Se si dovesse pareggiare, il cerchio si allargherebbe anche alla Croazia. Una situazione insidiosa, visto che si rischierebbe di affrontare lo spareggio contro una delle nazionali top d’Europa quali, per esempio, il Portogallo.

 

Giacomo Giuffrida – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it