Patrick Cutrone
Patrick Cutrone (©Getty Images)

MILAN NEWS – Otto reti in 14 partite. Un bottino davvero ottimo se si pensa che chi lo ha totalizzato è un calciatore di soli 19 anni, alla prima vera esperienza nel calcio che conta.

Patrick Cutrone resta ancora l’uomo delle sorprese, il giovane bomber in grado di non farsi mettere i piedi in testa in casa Milan dai suoi colleghi più esperti. E’ stato finora il più bravo a livello di gol se si contano tutte le competizioni: Cutrone ha segnato in Europa, in campionato e pure con la maglia dell’Under 21. L’ultima doppietta in amichevole all’Ungheria ha confermato il suo ottimo momento, ma a rilanciarlo dopo qualche settimana di ‘magra’ è stata la rete realizzata contro il Rijeka all’ultimo minuto, con il buon Patrick ultimo baluardo rossonero ad arrendersi nonostante la rimonta subita clamorosamente.

Secondo il Corriere dello Sport di oggi potrebbe essere proprio Cutrone la scelta a sorpresa di Vincenzo Montella nel derby del 15 ottobre. Una sfida per coraggiosi, dal cuore impavido, ma Cutrone nonostante la giovanissima età ha sempre mostrato voglia di fare e nessun timore nello scendere in campo a San Siro. Dopo il flop con la Lazio da titolare sembrava che le porte della prima squadra potessero chiudersi, ma il classe ’98 ha mostrato a Montella di poter essere ancora decisivo. Il ballottaggio con Kalinic e André Silva è aperto, ma il talento di Como non parte di certo sconfitto.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it