Silvio Berlusconi
Silvio Berlusconi (©Getty Images)

MILAN NEWS – La quiete dopo la tempesta, scatenata quest’ultima da un’intervista ricca di critiche e appunti tutt’altro che velati. Silvio Berlusconi ha fatto dietrofront nei confronti della gestione attuale del Milan.

L’intervista di qualche giorno fa rilasciata dal Cavaliere aveva fatto discutere; l’ex presidente rossonero si era scagliato contro la proprietà e la dirigenza attuale del Milan, criticandone il modus operandi sul mercato, nella scelta di confermare Vincenzo Montella e su alcune valutazioni tecniche. Tanta carne al fuoco, che però ieri Berlusconi ha voluto togliere prima di farla bruciare definitivamente: come riporta Tuttosport l’ex patron avrebbe telefonato direttamente a Marco Fassone per spiegarsi e aggiustare il tiro delle sue dichiarazioni precedenti.

Berlusconi avrebbe deciso personalmente di spiegarsi con l’attuale amministratore delegato rossonero, facendo intendere che il suo era soltanto uno sfogo da tifoso senza malizia, delle valutazioni esterne sul momento del Milan. D’altronde la nuova proprietà ha sempre rispettato la figura del Cavaliere, proponendogli un ruolo da presidente onorario, tenendo libera la sua poltroncina storica in tribuna a San Siro e promettendo anche di riprendere il prestigioso ‘Trofeo Berlusconi’ la prossima estate, visto che gli impegni tra preparazione e preliminari di coppa quest’anno non avevano permesso lo svolgimento del torneo tanto caro all’ex proprietario del Milan.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it