Gianluigi Buffon Gianluigi Donnarumma
Gianluigi Buffon e Gianluigi Donnarumma (©Getty Images)

Fine settimana dal sapore nostalgico per alcuni ex calciatori rossoneri. In Sardegna per l’evento benefico Amway Tennis Challenge organizzato da Fondazione Milan.

Tra i tanti presenti, ha rilasciato alcune dichiarazioni Nelson Dida che, proprio ieri, ha compiuto 44 anni. Da portiere a portiere, il brasiliano ha parlato del numero 1 del Milan, ma con il 99 sulle spalle, Gianluigi Donnarumma: “Ha un grande potenziale e l’età è dalla sua parte. Se riesce a concentrarsi sul campo può ripercorrere la carriera di Buffon, che resta il numero uno”. Un pensiero anche per Carlo Ancelotti, suo storico allenatore in rossonero: “Mi dispiace tantissimo per il suo esonero, lui è un grande del calcio mondiale. Purtroppo è la dura legge dei risultati e quando la squadra non va l’allenatore è sempre il primo colpevole”. Poi Dida annuncia un futuro da allenatore.

Intervistato – sempre per gianlucadimarzio.com – anche Ibrahim Ba, che ha vestito la maglia del Milan alla fine degli anni ’90 e per pochissime presenze anche nella stagione 2002/2003. Il senegalese naturalizzato francese fa un’analogia tra il Milan del ’96 e quello attuale:Milan di stelle? Si, ma arrivammo decimi in campionato, c’erano stati tanti cambi. Un po’ come hanno fatto i rossoneri quest’anno, con dodici giocatori nuovi: ci vorrà tempo perché diventi una squadra. Ma lasciamoli lavorare – conclude – aver speso tanto è un investimento per il futuro”.

 

Giacomo Giuffrida – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it