Manuel Locatelli
Manuel Locatelli (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILANManuel Locatelli non sta vivendo un inizio di stagione soddisfacente, visto il poco spazio che gli sta concedendo Vincenzo Montella. Se in Europa League comunque ha giocato tre partite da titolare (l’ultima col Rijeka), in campionato fatica ad avere considerazione.

Il 19enne centrocampista del Milan dopo aver giocato da titolare per 78 minuti nell’esordio a Crotone ha messo insieme solo 2 presenze da 13 minuti complessivi nelle successive partite. Minutaggio scarso per il giovane talento rossonero, che con l’arrivo di Lucas Biglia ha finito per avere poco spazio e adesso non mancano voci di mercato che lo danno per partente.

Calciomercato Milan: Antonelli, Paletta e Locatelli piacciono alla Fiorentina

Stando alle ultime news di calciomercato Milan del quotidiano La Nazione, la Fiorentina sarebbe molto interessata a Locatelli per la sessione di gennaio. Non viene specificata la formula dell’eventuale operazione, ma comunque ci sembra complicato immaginare che il club rossonero ceda il proprio talento. Solo un’offerta a condizioni particolarmente vantaggiose sul piano economico potrebbe cambiare lo scenario.

Il Milan potrebbe valutare anche un prestito secco, probabilmente. Anche se quest’ultima formula difficilmente verrà proposta dalla Fiorentina, poco propensa a valorizzare calciatori altrui senza avere diritto di riscatto sul cartellino. Vedremo quale potrà essere il futuro di Locatelli, che a gennaio potrà avere diverse pretendenti disposte ad accoglierlo in squadra e magari ad accontentare le richieste rossonere.

La Fiorentina nel proprio mirino non ha messo solamente il 19enne centrocampista nato a Como. La Nazione rivela che pure Gabriel Paletta e Luca Antonelli sono nella lista dei Pantaleo Corvino. Due giocatori di esperienza che il Milan non intende trattenere. Il difensore centrale ex Parma ha un contratto in scadenza a giugno 2018 e può partire a gennaio per un piccolo indennizzo. Il terzino sinistro ex Genoa va in scadenza nel 2019 e pure lui può lasciare Milanello dietro il pagamento di una cifra non elevata.

 

Redazione MilanLive.it