Inter-Milan, probabili formazioni: Montella con il tridente

Vincenzo Montella
Vincenzo Montella (©Getty Images)

MILAN NEWS – Sette giorni al derby. Una partita che per il Milan vale doppio: per la storica importanza della stracittadina e per dare una svolta alla stagione. La squadra e l’ambiente hanno bisogno di ritrovare entusiasmo e serenità dopo queste settimane difficili. Vincere contro l’Inter potrebbe cambiare il campionato dei rossoneri.

Il compito più complicato è quello di Vincenzo Montella. Tutte le pressioni sono di lui, che non ha ancora trovato la quadra giusta dal punto di vista tattica. Nel derby sarà confermata la difesa a tre che finora non ha convinto molto: prima volta per Leonardo Bonucci e Mateo Musacchio, che affiancheranno Alessio Romagnoli. Tanti “debutti” anche a centrocampo. Che, a differenza delle recenti uscite, potrebbe essere a quattro e non a cinque.

Fabio Borini verso la conferma da esterno destro, ma Ignazio Abate ha ancora qualche chance di giocare. In mezzo Lucas Biglia e Franck Kessié. A sinistra l’intoccabile Ricardo Rodriguez. Davanti il tridente provato più volte da Montella in questi giorni: Suso e Giacomo Bonaventura alle spalle di Nikola Kalinic. Il croato sembra aver smaltito i problema agli adduttori ed è in vantaggio su André Silva e Patrick Cutrone, nonostante l’ottimo momento di forma dei due confermato con le Nazionali.

Dall’altra parte c’è il 4-2-3-1 di Luciano Spalletti. Il principale dubbio del tecnico riguarda Marcelo Brozovic, fra i più in forma del momento: il centrocampista si è infortunato in Nazionale e le sue condizioni sono da verificare. In caso di forfait, spazio a Joao Mario dietro al solito Mauro Icardi. A centrocampo dovrebbe esserci Matias Vecino vicino a Borja Valero. Nel ruolo di terzino sinistro ballottaggio Dalbert Henrique e Yuto Nagatomo.

Inter (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio, Skriniar, Miranda, Dalbert (Nagatomo); Borja Valero, Vecino; Candreva, Joao Mario (Brozovic), Perisic; Icardi.

Milan (3-4-2-1): Donnarumma; Musacchio, Bonucci, Romagnoli; Borini (Abate), Biglia, Kessié, Rodriguez; Suso, Bonaventura; Kalinic

 

Redazione MilanLive.it