Milan, Rodriguez: “Prima delle partite ascolto musica spagnola”

Ricardo Rodriguez
Ricardo Rodriguez (©Getty Images)

MILAN NEWS – Fra gli undici nuovi acquisti arrivati in estate al Milan, alcuni si sono ambientati fin da subito. Tra questi c’è Ricardo Rodriguez, che veste il rossonero da pochi mesi ma sembra che sia un veterano per la facilità con cui si è calato nella nuova e difficile dimensione.

Calciatore dalla prestazione assicurata, garantisce qualità e quantità sulla fascia sinistra, oltre alle capacità balistiche che gli hanno permesso di segnare il primo gol al Milan direttamente da calcio di punizione contro il Craiova (il secondo su rigore con la Spal). Cittadino del mondo: nato in Svizzera, padre spagnolo e madre cilena. Si è raccontato al mensile Forza Milan! e, nell’anticipazione fornita dal sito ufficiale dei rossoneri, ha rivelato il rito prima di ogni partita: “Mi carico ascoltando musica spagnola, ma non sono un grande ballerino…”. 

La famiglia Rodriguez vanta ben tre figli calciatori e cioè Ricardo, Roberto e Francisco: “Ognuno di noi ha una caratteristica che lo differenzia dagli altri due. Roberto gioca nello Zurigo ed è molto veloce, Francisco milita nel Lucerna e ha una grande visione di gioco. Io ho il vantaggio di essere l’unico mancino, a sinistra c’è meno concorrenza…”.

 

Redazione MilanLive.it