Leonardo Bonucci
Leonardo Bonucci (©Getty Images)

MILAN NEWS – Domenica sera a San Siro andrà scena il derby Inter-Milan, una delle partite più sentite dell’intero campionato di Serie A. Ci sono enormi aspettative nei confronti di entrambe le squadre, chiamate a dare tutto per vincere.

Tra gli uomini più attesi della sfida c’è senza dubbio Leonardo Bonucci, capitano rossonero che finora è stato al centro di qualche critica per un rendimento non all’altezza del suo passato alla Juventus e neppure della spesa da 42 milioni di euro (più ingaggio da 6,5 netti con ulteriori bonus aggiuntivi) effettuata dal Milan in estate.

Bonucci, ovviamente, vuole vincere questo derby. Si tratta di un match importante per la stagione della squadra, che dopo due sconfitte consecutive è chiamata a fare un salto di qualità. Come sottolinea il Corriere dello Sport, il match con l’Inter è l’occasione giusta per il riscatto dei ragazzi di Vincenzo Montella. Una sconfitta li farebbe finire a -10 dai nerazzurri dopo sole otto giornate, allontanando un po’ anche l’obiettivo Champions League, considerato fondamentale da raggiungere in questa stagione dopo gli investimenti estivi da oltre 200 milioni.

Bonucci sarà un ex della partita, dato che ha militato nel settore giovanile dell’Inter e ha vinto lo Scudetto con la Primavera nerazzurra nel 2007. Leo è uno che sa cosa significhi vincere e deve riuscire a trascinare i compagni alla vittoria ne derby. In casa Milan ci si aspetta molto da lui, capitano e leader della squadra. Servono fame, cattiveria e cinismo per vincere sfide come queste.

 

Matteo Bellan (segui @TeoBellan su Twitter)