Bonaventura, l’Inter nel destino: il derby per rilanciarsi nel Milan

Franck Kessié Giacomo Bonaventura
Giacomo Bonaventura e Franck Kessié (foto acmilan.com)

MILAN NEWS – Il derby sarà come sempre sfida ricca di motivazioni da entrambe le parti e per tutti i calciatori che scenderanno in campo a San Siro, ma in particolare vedrà tra i protagonisti assoluti un rossonero in cerca di rilancio.

Inter-Milan, secondo ciò che scrive oggi il Corriere dello Sport, sarà l’occasione per Giacomo Bonaventura di riprendersi fiducia e maglia da titolare fisso nella squadra rossonera. Il numero 5 non ha ancora convinto nella nuova stagione, colpa anche del vecchio infortunio alla caviglia e una condizione forse ancora da ritrovare. Inoltre nel nuovo 3-5-2 di Vincenzo Montella è costretto a fare la mezzala sinistra, ruolo sicuramente nelle sue corde ma nel quale dovrà dividersi tra fase di contenimento ed inserimenti offensivi.

Il calciatore del Milan inoltre ha una sorta di destino costantemente incrociato con l’Inter; quella nerazzurra è una delle sue squadre favorite in termini di gol segnati, ben 4 quando militava all’Atalanta. Indimenticabile la doppietta a San Siro nel 2014 che mise al tappetto l’allora formazione di Mazzarri. E pensare che qualche mese dopo Bonaventura era praticamente un calciatore dell’Inter: il 31 agosto sembrava tutto fatto, ma il passaggio di Guarin al Valencia saltò e di conseguenza anche quello di Bonaventura ad Appiano Gentile. Ne approfittò il Milan, con il colpo del ‘condor’ Galliani che fece firmare all’ex atalantino un accordo clamoroso e sbrigativo strappandolo ai rivali storici.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it