Bologna, Poli: “Al Milan ho sofferto, ma ho sempre dato tutto”

Borja Valero e Andrea Poli (©Getty Images)

NEWS MILANAndrea Poli ha vissuto quattro stagioni in maglia rossonera e poi nell’ultima estate si è trasferito al Bologna, scelta effettuata per tornare protagonista e avere finalmente quello spazio che ormai a Milano non aveva più.

L’ex centrocampista del Milan è intervenuto ai microfoni di Radio Deejay per commentare la scorsa annata, che lo ha visto giocare pochissimo con Vincenzo Montella: “Si è trattato del primo anno in cui sono stato messo ai margini, ma non mi sono mai dato per vinto. Ho sempre dato tutto in campo e in allenamento, ricordo quando giocai poco ma lo feci da protagonista. Contro Bologna e Lazio conquistammo quattro punti preziosi, quelle gare mi hanno permesso di essere importante in un momento delicato della stagione”.

Poli ha collezionato solamente 13 presenze nella stagione 2016/2017 col Milan, tre da titolare e tutte le altre da subentrato, per un totale di 380 minuti giocati. Ma l’ex di Inter e Sampdoria non è scoraggiato: “Mi sono sempre allenato al massimo, è stato un anno formativo anche se ho giocato poco. Fa soffrire una stagione del genere, ma ti tempra come calciatore. In passato ero sempre stato protagonista in campo, l’anno scorso meno. Un calciatore vuole sempre giocare, è ovvio”.

 

Redazione MilanLive.it