Vincenzo Montella
Vincenzo Montella (©Getty Images)

MILAN NEWSVincenzo Montella è alla ricerca dell’abito giusto per il suo Milan. Sta prendendo le misure consapevole dei rischi. Finora non ha convinto: sia per le tante sconfitte che dal punto di vista del gioco. Ma lui non è preoccupato ed è pronto a scommettere sulla crescita della squadra.

Il Milan deve ripartire dal buon secondo tempo giocato nel derby domenica. Un atteggiamento che tecnico e tifosi sperano di rivedere subito, a partire da domani nella gara contro l’AEK Atene in Europa League. Una partita da vincere a tutti i costi. Ma con quale formazione? Montella continua con il 3-5-2 alla ricerca dei meccanismi giusti.

In porta Gianluigi Donnarumma. Leonardo Bonucci ancora a dirigere la difesa con ai lati Alessio Romagnoli a sinistra e Cristian Zapata a destra. Ancora Fabio Borini esterno destro con Davide Calabria dall’altra parte. In mezzo al campo spazio a Manuel Locatelli, Riccardo Montolivo e Hakan Calhanoglu. Tandem d’attacco con Patrick Cutrone e André Silva.

Turn over ampio ma non rivoluzionario. Per quanto riguarda gli avversari, non è ancora chiaro se Manuel Jimenez utilizzerà la difesa a tre o a quattro. Le ultime indiscrezioni parlano di un possibile 4-3-3 con l’impiego di due vecchie conoscenze del calcio italiano: Lazaros Christodoulopoulos (ex Verona) e Marko Livaja (ex Inter).

Milan (3-5-2): Donnarumma; Zapata, Bonucci, Romagnoli; Borini, Locatelli, Montolivo, Calhanoglu, Calabria; André Silva, Cutrone.

AEK Atene (4-3-3): Anestis; Bakakis, Vranjes, Cosic, Galo; Mantalos, Ajdarevic, Johansson; Christodoulopoulos, Livaja, Araujo.

 

Redazione MilanLive.it