Filippo Inzaghi in Milan-Aek Atene (©getty images)

MILAN NEWS – Stasera il Milan penserà soltanto ad ottenere i tre punti nel match delle ore 21,05 contro l’Aek Atene, squadra greca che nel proprio campionato occupa la seconda posizione in classifica.

Precedenti doppiamente fortunati per il Milan quando incontra i ‘gialli’ di Atene: infatti come ricorda Sky Sport oltre ad aver ottenuto due vittorie negli altrettanti match giocati in passato contro l’Aek a San Siro, il Milan vede la squadra greca come un vero e proprio talismano. In entrambe le occasioni precedenti i rossoneri dopo aver affrontato l’Aek è volato in finale di Champions League.

Nel 1994-95 la squadra di Fabio Capello batté nella fase a gironi l’Aek con il punteggio di 2-1 (doppietta di Panucci) e alla fine della competizione si qualificò per la finalissima, persa poi contro l’Ajax di misura. Nel 2006-2007 ancora Milan-Aek, ancora nella prima fase a gironi. A San Siro vinse la squadra di Carlo Ancelotti con un secco 3-0 (in gol Inzaghi, Kakà e Goucouff) e nella stessa stagione il Milan arrivò a trionfare in Champions League grazie al 2-1 in finale ad Atene contro il Liverpool. I greci portano bene dunque almeno per arrivare fino in fondo al torneo: stavolta si tratta di Europa League, ma il Milan conta a questo punto che la benedizione ellenica aiuti la squadra di Montella a raggiungere la finale del 16 maggio 2018 a Lione.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it