Gennaro Gattuso
Gennaro Gattuso (foto acmilan.com)

Dopo tre vittorie consecutive, si ferma a Bergamo la rincorsa in campionato del Milan Primavera. Soltanto 1-1 contro l’Atalanta, andata in vantaggio dopo appena 10 minuti con autogol di Llamas. Il pareggio rossonero è arrivato al 40′ del primo tempo con Tiago Dias.

Gran botta con il sinistro del giovane portoghese, acquistato durante il calciomercato Milan estivo, andato a segno per la seconda volta consecutiva dopo la rete nell’ultimo match contro il Genoa in casa. Trovato il pareggio i rossoneri tengono alta la pressione sfiorando il vantaggio con il tiro dalla lunga distanza di Llamas che centra il palo. L’Atalanta risponde con il doppio clamoroso legno colpito da Elia e Barrow, che funge da preludio all’arrembaggio finale dei padroni di casa su cui Guarnone si fa sempre trovare pronto, inchiodando il risultato sull’1-1. A fine partita Gennaro Gattuso si è detto parecchio soddisfatto dell’andamento del match: “Sono soddisfatto, perché è stata una partita di sofferenza, contro una squadra che ha individualità importanti, e una società che lavora bene”.

Il mister rossonero – ai microfoni di Sportitalia – si è complimentato con i suoi ragazzi: “Abbiamo dato continuità al nostro lavoro, abbiamo cambiato mentalità. Negli anni è stato fatto un grandissimo lavoro, il merito è di chi ci ha lavorato. Il calcio giocato non è solo saper palleggiare, ma ci sono anche altre componenti. Ci stiamo lavorando e per questo sono contento”. 

 

Giacomo Giuffrida – Redazione MilanLive.it